Bianco

Workshop sul tema del corpo, del viso e dell’abito… bianco su fondo bianco

La tecnica del “tono su tono” in high-key per ottenere ritratti eterei e fotografie di figura e di moda di grande impatto visivo

  • Venerdì 20 ottobre 2022 dalle 20:00 alle 23:00

  • Costo: 120 euro

 

  • posti limitati 

Per avere una visione completa delle possibilità offerte dal “tono-su-tono” anche nella visione low-key, vi consigliamo di frequentare il workshop “Nero”

          

iscrizioni aperte
 

Schermata 2022-07-04 alle 18.53_edited.jpg

Il workshop

In una situazione speculare al workshop “Nero”, in cui avevamo citato la famosa fotografia di Steichen, non possiamo fare a meno di citare la altrettanto celeberrima fotografia, sempre di Edward Steichen, intitolata “Bianco”.

 

Procediamo quindi per “parallelismi speculari”. Una delle difficoltà che i fotografi incontrano nel loro lavoro è quella di fotografare soggetti bianchi su sfondo bianco, soprattutto quando si lavora nel mondo asettico della sala di posa. 

 

Se vogliamo essere pignoli, la fotografia di un soggetto bianco su sfondo bianco non può dare altro risultato che un’immagine completamente bianca… Pensateci: parliamo di bianco, ma sarebbe più corretto discutere di densità di grigio, chiarissime, certo, ma non bianche.

Ecco svelato il primo trucco: si tratta di fotografare un soggetto con una certa densità di grigio in modo che si stacchi dal fondo che avrà una densità di grigio percettibilmente diversa dal soggetto, oppure sarà indiscutibilmente bianco (ma solo quando il soggetto bianco non è…)

 

Siamo quindi nel campo della fotografia high-key, la fotografia in chiave alta: come dobbiamo comportarci per ottenere il massimo dettaglio di un soggetto bianco e far sì che questo si imponga alla nostra percezione rispetto al bianco dello sfondo?

 

Anche in questo workshop lavoreremo con una modella che poserà per noi in tre diverse situazioni, in modo da considerare il viso, il corpo e l’abito (ovviamente bianco).

Il perfetto dosaggio delle fonti di illuminazione è una parte fondamentale di questo workshop, come in ogni lavoro in cui è necessaria la massima precisione per ottenere la perfezione.

 

Didattica, divertimento e nuove immagini per il proprio portfolio: questi i tre fondamenti delle proposte di Accademia, dedicate, come nostra abitudine, a pochi partecipanti in modo che ognuno abbia la possibilità di eseguire il proprio lavoro con tranquillità e che durante gli incontri ci sia davvero la possibilità di un dialogo costruttivo.

Obiettivi e requisiti

Lo stesso soggetto, lo stesso viso, lo stesso abito, possono dare risultati completamente diversi in fotografia “semplicemente” utilizzando la luce in modo corretto. Non si tratta solo di quantità di luce, ma essenzialmente di qualità: come illuminiamo questo set per ottenere un risultato eccellente?

 

Capiremo come nel mondo dell’high-key si possano realizzare ritratti affascinanti e coinvolgenti, oppure fotografie di abbigliamento intimo indossato che evocano la purezza, come nei migliori shooting commerciali, o ancora immagini in cui i dettagli bianchi degli abiti sfumano, ma non si confondono, con il bianco puro del fondale.

 

Questo è un incontro fondamentale per chiunque voglia imparare o migliorare il modo di fotografare un viso, un corpo o un abito in sala di posa in situazioni non banali.

 

È consigliata la conoscenza della tecnica fotografica di base, per poter cogliere tutte le nozioni e i suggerimenti che verranno dati durante il lavoro.
 

L’attrezzatura necessaria si limita a una reflex o una mirrorless digitale e a un obiettivo zoom standard (oppure ottiche tra i 50 e gli 80 mm di focale).
Chi lavorerà con una mirrorless DEVE disattivare la funzione di simulazione dell’esposizione nel mirino. È una funzione comodissima quando si lavora con luce naturale o luce artificiale continua (perché possiamo pre-visualizzare direttamente durante l’inquadratura il risultato della fotografia in termini di esposizione), ma se non disattivata rende praticamente impossibile lavorare con i flash da studio.

Ovviamente è disattivatile in tutte le mirrorless: cercate sul manuale di istruzioni o sul web.


Siete invitati a contattarci per qualsiasi dubbio!

Per avere una visione completa delle possibilità offerte dal “tono-su-tono” anche nella visione low-key, vi consigliamo di frequentare il workshop “Nero”

Modalità

  • venerdì 20 ottobre dalle 20:00 alle 23:00

  • docente: Antonio Crisà

  • costo: 120 euro

Informazioni

Siamo a vostra disposizione. Per qualsiasi informazione contattateci telefonicamente o via e-mail. Saremo lieti di incontrarvi di persona in Accademia.

Iscrizioni e pagamento

  • Passa da noi, su appuntamento, ti faremo compilare un modulo di iscrizione e potrai pagare in contanti, assegno, bancomat o Satispay

  • On-line tramite Bonifico Bancario: trovi il modulo da compilare e le istruzioni cliccando su "Iscriviti"

  • Carta di Credito (devi prima accettare le condizioni di iscrizione e compilare il modulo)