Spazi

Spazi 2020-07-21T18:13:25+00:00

La migliore esperienza di lavoro in sala di posa

Il meglio per i vostri shooting foto e video

 

Si sente sempre parlare di “uscire dalla propria zona di confort” per migliorarsi sempre. Per 6 anni la sede di via Modena è stata il nostro “quartiere generale” che ci ha fatto crescere e conoscere a Torino. E crescendo, si sa, le esigenze cambiano.

Quest’anno ci siamo quindi decisi a compiere un passo importante, a uscire dalla nostra zona di confort e dare ad Accademia una nuova casa in via Giovanni Poggio, 27 – 10155 Torino.

Un cambiamento che porterà l’esperienza di chi tra voi vive la nostra realtà, studenti, amatori e fotografi professionisti, a un altro livello.

La nuova sede sarà infatti strutturata su due piani, due ambienti separati dedicati: uno alla teoria (aule) e uno alla pratica (sale posa). 500mq di spazi areati e sanificati tra aule, sala di posa e camera oscura: tutto lo spazio necessario a studiare, praticare e fotografare in piena sicurezza.

 

Qualche informazione per chi non ha mai realizzato shooting nei nostri spazi

La sala di posa di Accademia è un grande locale open-space di 250 metri quadrati, con altezza di 4,20 metri, riscaldato e condizionato. È disponibile un camerino, con postazioni make-up, separato dallo spazio di lavoro per garantire la massima privacy.
I nostri utenti hanno accesso alla rete Wi-Fi, possono utilizzare un ottimo impianto audio, hanno a disposizione distributori di bevande calde o fredde e snack per una pausa rigenerante durante il lavoro.

 

 

La sala di posa può essere idealmente (e fisicamente) divisa in tre zone

– uno spazio con un grande limbo bianco (8 metri di larghezza e profondo 5).
– Zona “black-room” realizzata con tessuti per quinte teatrali con pareti e pavimento neri; in questo spazio è presente un sistema aereo di illuminazione “teatrale”, ottimo per la realizzazione di videoclip musicali.
– Uno spazio dedicato ai classici fondali fotografici e un grande fondale nero (3,50 metri di larghezza) che è convertibile velocemente in un fantastico set day-light. Luce naturale proveniente dall’alto da un fantastico lucernario

 

Lo stato attuale è ottimo, ma perché non migliorare?

Per dare ai nostri clienti la possibilità di sperimentare la migliore esperienza lavorativa, abbiamo deciso di dare di più!

Per quanto riguarda le attrezzature di illuminazione abbiamo incrementato la dotazione dei mitici flash Bowens. Nuovi modificatori di luce offrono infinite possibilità di lavoro e di sperimentazione: softbox rettangolari, ottagonali, beauty dish, strip-bank, ombrelli…
I sistemi di illuminazione in luce continua (utilizzabili sia per esigenze video che fotografiche) acquisiscono nuovi corpi illuminanti con tecnologia Led.
Nello spazio black-room il sistema di illuminazione aereo è controllato da telecomandi e da una centralina DMX o (controllo luci digitale), in modo da offrire ai videomakers e ai fotografi la possibilità di gestire in modo totalmente autonomo gli schemi di luce.

Sul limbo bianco è presente un grande illuminatore “window-bank Aladino”: è un bank a luce continua da 2×1 metri che permette di ottenere una bellissima luce dall’alto o laterale per ogni esigenza fotografica e video.

 

Ecco una sintesi della nostra dotazione di attrezzature e spazi:

Luci Flash:

9 punti luce Bowens, 1500/1000 watt/secondo

Modificatori di luce:

  • 4 softbox 80x120cm con griglia
  • 2 strip softbox 35x160cm con griglia
  • 2 softbox ottagonali (150cm e 90cm deep) con griglia
  • 2 beauty dish
  • 4 ombrelli 120cm bianchi
  • 1 ombrello 180 cm argento

Luci continue (foto/video):

  • window bank Aladino aereo 2x1m – 1000/6000 watt (alogeno, 3200°K)
  • 4 proiettori “quarze” (beam) Ianiro 800 watt (alogeno, 3200°K)
  • 4 proiettori (wash) Hedler 1000 watt (alogeno, 3200°K)
  • 2 proiettori fresnel teatrali 1000 watt (alogeno, 3200°K)
  • 2 proiettori led (wash) 150 watt (LED, 3200°K)
  • 2 proiettori led Par rgb 150 watt (LED, rgb)
  • 1 sagomatore (alogeno, 3200°K)
  • centralina DMX per il controllo luci
  • generatore di fumo
  • gelatine colorate e/o conversione bianco – frost

Altro:

      • pannelli, bandiere, tessuti, stativi, giraffe, ventilatori
      • pareti e quinte mobili per allestimento ambienti, fondale nero (3,50 metri) e fondali colorati in carta
      • free Wi-Fi, impianto audio
      • riscaldamento, condizionamento, doccia
      • possibilità di utilizzo di un ufficio temporaneo durante il vostro lavoro (su richiesta)
      • area relax con distributore bevande calde/fredde e snack

     

    La “black-room”

    Le pareti laterali e il fondo sono adesso realizzate con bellissimi teli da quinta teatrale.
    Il pavimento nero permette a modelle e modelli, attrici e attori, di vivere l’esperienza di un piccolo palco teatrale.
    Questo spazio è eccezionale per la ripresa di video musicali.
    Le dimensioni sono di 5,50 metri di larghezza per 4 metri di profondità e 4,20 metri di altezza. Le riprese possono essere effettuate da una distanza fino a 16 metri.
    È disponibile un generatore di fumo utilissimo in uno spazio di questo tipo.

    La soluzione “daylight” è spettacolare

  • Tre ampi lucernari posti sul soffitto permettono alla luce naturale di cadere a pioggia sui vostri set e, a seconda dell’ora del giorno, ricreare naturalmente schemi di illuminazione zenitali, delicate situazioni alla Rembrandt o, ancora, giochi di luci e ombre da interpretare insieme ai vostri soggetti. In ogni caso tendaggi oscuranti e diffusori vi garantiranno sempre il massimo controllo dell’illuminazione in base alle vostre idee. Aggiungete un po’ di fumo ed ecco la magia: un’atmosfera onirica avvolgerà il vostro soggetto.

    Assolutamente la migliore esperienza in sala di posa a Torino

    Tutto questo, tutto insieme, è introvabile all’interno di altre sale di posa. La nostra storia ventennale ci ha permesso di capire e anticipare le esigenze dei nostri utenti e quindi di proporre soluzioni ottimizzate per ottenere il meglio dal vostro lavoro o dalla vostra passione per la fotografia.
    Il costo del noleggio della nostra sala di posa (tutto lo spazio) è di

    30 euro/ora, compresi i giorni festivi (vedi regolamento)

    E per un noleggio di 8 ore vi offriamo un’ora aggiuntiva gratuita (per la pausa pranzo, se volete).

    Di vitale importanza? Assistenza e competenza!

    Al di là di ottime attrezzature e spazi, la competenza dei nostri tecnici e l’assistenza ai nostri clienti sono punti di forza di Accademia Torinese di Fotografia.
    Chi non ha esperienza di lavoro in sala di posa troverà indispensabile l’aiuto per il set-up iniziale delle luci (compreso nel prezzo del noleggio).
    Volete assistenza durante tutto lo shooting? Desiderate l’intervento di un direttore della fotografia che si occupi dell’illuminazione del vostro set? Nessun problema: consultiamoci e potremo organizzare tutto quello che vi serve per ottenere il meglio dai vostri lavori, sia che siate professionisti o appassionati di fotografia e videomaking.

     

    sale posa torino

    .

    sale posa torino

    .

    sale posa torino

    .

    sale posa torino

    .

    sale posa torino

    .


     

    .

    Regolamento
  • per il noleggio della Sala di Posa e spazi accessori di Accademia Torinese di Fotografia
  • – Tra Accademia Torinese di Fotografia sas (ATF) e il cliente utilizzatore della sala di posa (Cliente), si applica il seguente regolamento.
  • – Il costo del noleggio è di 30 euro/ora, minimo due ore.
  • – Pagamenti: 50% all’atto della prenotazione; saldo al termine della sessione di lavoro. In caso di annullamento della prenotazione entro 24 ore prima dall’inizio del noleggio, l’acconto verrà considerato valido per una successiva prenotazione, oppure rimborsato (a totale discrezione di ATF). In caso di annullamento a meno di 24 ore dall’inizio del noleggio, l’acconto non sarà rimborsato né riaccreditato in alcuna forma.
  • – Il prezzo di noleggio comprende l’utilizzo di tutti gli spazi, un set di illuminazione base (4 punti luce flash o 4 punti luce continua, con vari modificatori di luce), il trasmettitore per i flash, l’utilizzo del limbo bianco e dei fondali neri, l’utilizzo della black-room e dello spazio daylight. Comunicateci al momento della prenotazione eventuali ulteriori richieste o variazioni.
  • – È compreso altresì l’utilizzo dei fondali colorati in carta esclusivamente come sfondo. Nel caso gli stessi siano stesi a terra e calpestati (o deteriorati in qualsiasi altro modo) verrà conteggiato un costo di 12 euro/metro (solo per la parte deteriorata). I fondali utilizzabili sono quelli presenti di volta in volta in sala di posa. È possibile ordinare fondali di colori diversi da quelli disponibili: in questo caso saranno addebitati in totale al Cliente (che ne acquisirà la proprietà).
  • – È possibile accedere alla sala di posa 15 minuti prima dell’ora concordata. La sala di posa deve essere liberata entro 15 minuti dopo la fine del noleggio. Non verrano effettuati rimborsi in caso di ritardo rispetto all’ora prevista di arrivo o di anticipo rispetto all’ora di termine noleggio.
  • – Il tempo per il set-up della sala di posa (luci, fondali…), per il trucco e parrucco e per altre necessità, è parte della sessione di noleggio.
  • – Al momento della prenotazione, tenete presente che in caso di necessità di un prolungamento del noleggio, questo potrebbe non essere possibile a causa di altri lavori programmati in sala di posa.
  • – Salvo diversi accordi, possono accedere in sala di posa non più di 6 persone (max 2 fotografi). Non è una regola inderogabile, ma qualsiasi variazione deve essere comunicata allo staff ATF al momento della prenotazione. ATF valuterà ogni caso e deciderà se e a quali condizioni concedere la deroga.
  • – È vietato introdurre bevande alcoliche e sostanze psicotrope e non è consentito fumare in tutti i locali ATF (comprese le “sigarette elettroniche”).
  • – È vietato portare bevande (escluso acqua) e cibo di qualsiasi genere nelle sale posa.
  • – È consentito introdurre animali domestici solo dopo autorizzazione dello staff ATF (informateci al momento della prenotazione)
  • – I locali devono essere lasciati in ordine. Nel costo del noleggio è compresa la pulizia ordinaria: in caso fosse necessaria una pulizia straordinaria (materiali difficili da pulire – oli, glitter, residui di altri materiali) sarà addebitato un costo forfettario di 40 euro per le spese di pulizia.
  • – Il Cliente è tenuto a rispettare le norme di raccolta differenziata dei rifiuti (sono presenti appositi contenitori).
  • – Il Cliente è responsabile dei danni, volontari o involontari, alle persone presenti nei locali, alle attrezzature e agli spazi utilizzati durante il noleggio (eccetto problemi dovuti alla normale usura delle attrezzature). In questi casi il cliente si impegna a pagare i costi di riparazione dell’oggetto.
  • – ATF può consentire al Cliente di lasciare in deposito propria attrezzatura nel caso di lavori che proseguano per più giorni. In questi casi ATF non è responsabile di eventuali danni o furti. Il materiale lasciato in deposito dal Cliente non è assicurato in alcun modo.
  • – ATF non è responsabile di smarrimento e/o dimenticanze di oggetti del Cliente e del suo staff.
  • Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il
    contenimento della diffusione di Covid-19: noleggio sale di posa*
  • In seguito alla recente emergenza sanitaria da Covid-19, Accademia Torinese di Fotografia si mpegna ad applicare le seguenti misure preventive atte a contrastare e contenere la diffusione del virus Sars-CoV-2.
  • – È precluso l’accesso in sede a chiunque sia soggetto a provvedimenti di quarantena o è risultato positivo al virus.
    – Potrà essere rilevata la temperatura corporea degli utenti, impedendone l’accesso in sede nel caso risulti maggiore di 37,5 °C e/o nel caso presentino sintomi influenzali quali tosse, raffreddore o difficoltà respiratorie.
    – Tutti gli utenti, considerata la condivisione prolungata del medesimo ambiente, devono indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie per tutta la durata della sessione fotografica.
    – Soluzione idro-alcolica per l’igiene e la disinfezione delle mani è a disposizione degli utenti e se ne auspica un utilizzo frequente.
    – Viene favorito il frequente ricambio d’aria nella sala di posa e nella zona make-up.
    – È garantita la regolare pulizia e disinfezione di ogni ambiente, superficie e attrezzatura al termine di ogni noleggio.
    – Viene richiesto il mantenimento di almeno 1 metro di distanza tra gli utenti.
    – Diversamente, durante le pause ristoro, non potendo indossare le mascherine, la distanza minima da osservare è di 1,5 metri.
    – Le fotocamere e le attrezzature da ripresa devono essere collocate a non meno di 1 metro dal soggetto.
    – Nel caso di riprese che richiedano pose non compatibili con l’osservanza del distanziamento di 1 metro fra modelli/e, si consiglia di rimandare lo shooting a data da definirsi, simulare la posa in fase di post-produzione, o assumere modelli/e che siano già stati sottoposti a rilevamento sierologico di anticorpi a Sars-Cov-2 e siano risultati dotati degli stessi, e quindi immuni.
    – Nel caso di sessioni di still life (food, catalogo, ecc.) si consiglia di chiedere espressamente conferma e garanzia da parte dei clienti e fornitori (che hanno disposto od organizzato la raccolta del materiale da fotografare) che gli operatori che hanno manipolato la merce vi abbiano provveduto dotati di dispositivi di protezione individuali, che nessuno di loro abbia presentato sintomi simil-influenzali, e che – prima di iniziare la lavorazione – siano stati sottoposti a controllo di temperatura corporea.
    – L’accesso al camerino/zona make-up è consentito unicamente a due persone alla volta: modello/a e truccatore/acconciatore.
    – Gli operatori professionali (truccatori e acconciatori) sono responsabili dell’adozione delle corrette norme di contenimento concernenti il proprio settore e garantiscono al responsabile della produzione di adottare tali precauzioni.
    – Nel caso di sessioni fotografiche coinvolgenti un minore il genitore od il tutore deve essere sempre presente sul set, in quanto – con il supporto dei coordinatori della ripresa – assume il ruolo di garante della corretta osservazione delle misure di sicurezza a difesa del minore.
    – È necessario fornire l’elenco dei nominativi e i recapiti telefonici di tutti i partecipanti alla sessione fotografica, che verrà mantenuto per un periodo minimo di 14 giorni e, se necessario, comunicato alle strutture sanitarie competenti al fine di tracciare eventuali contatti in caso di segnalazione di positività al Sars-CoV-2.
    – Non è permesso l’accesso al set fotografico a persone esterne allo shooting o alla produzione. I parenti od i tutori accompagnatori di eventuali minori si intendono ovviamentecome facenti parte della produzione e pertanto ne va fornito il contatto.
  • *Si fa riferimento più in generale al Protocollo condiviso per le attività produttive (Governo, Parti sociali) e al
    Protocollo attività fotografiche (Tau Visual)

     

    Per maggiori informazioni e per prenotare le nostre sale di posa a Torino, contattaci !

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva

    Salva