top of page

I giganti delle Alpi

Al cospetto di uno dei massicci più affascinanti al mondo:
il Monte Bianco

"Non fotografiamo ciò che vediamo, ma ciò che vediamo ci trasforma." -  Ansel Adams

  • Workshop fotografico: dal 30 giugno al 2 luglio 2024  

               (3 giorni/2 notti )

  • Location: Monte Bianco - Courmayeur

  • Massimo 10 partecipanti​ 

  • In collaborazione con la storica agenzia viaggi di Torino Edentours 

1 incontro in aula la sera per visionare, commentare i lavori svolti (data da concordare)

Alps Giants - Mont Blanc I - 60x_415MP.jpg

Il workshop

Benvenuti in un'avventura esclusiva, immersi nella magnificenza di uno dei panorami più belli delle Alpi

Eccoci all'inizio del nostro viaggio che ci condurrà attraverso paesaggi mozzafiato, dalla maestosità dei ghiacciai, alla magica Val Ferret, alle incantevoli borgate di Courmayeur.

Immaginatevi a 3.466 metri di altezza affacciati sul Massiccio del Monte Bianco da uno dei punti di osservazione più alti d'Europa.

Guidati da un fotografo professionista specializzato in fotografia di paesaggio, sarete ispirati a catturare emozioni, non semplicemente immagini.

Immaginatevi adesso in un momento di relax in un accogliente hotel, dove ogni pasto diventa un'occasione per condividere passioni e storie con altri appassionati.

Non è solo un workshop fotografico, ma un invito a trasformare la vostra prospettiva, a vedere la bellezza in ogni dettaglio e a catturare l'essenza autentica della montagna.

Un'esperienza che va al di là della fotografia; un'esperienza che rimarrà incisa nei vostri ricordi come un viaggio in cui la magia della natura si fonde con l'arte della fotografia.

Obiettivi e requisiti

Lo scopo:

Offrire una guida pratica e approfondita per migliorare le capacità fotografiche, consentendo a partecipanti di tutti i livelli di acquisire tecniche avanzate e narrare storie attraverso le immagini evocative e significative da un punto di vista esclusivo: l'Ottava meraviglia del Mondo 

Requisiti:​​

Il workshop è adatto a tutti, non sono previste difficoltà negli spostamenti e durante le escursioni.

Nota: le quote a cui saliremo possono causare problemi a chi soffre di specifiche patologie cardiache o respiratorie o a chi soffre di vertigini (durante la salita in funivia). In caso di dubbi consultate il vostro medico.

Abbigliamento:

la salita a punta Helbronner (3466 metri) prevede abbigliamento (pesante) adeguato anche in estate:

scarponcini da trekking con calzettoni

giacca a vento con cappuccio

berretto e guanti

occhiali da sole

Attrezzatura fotografica:

per i neofiti anche un cellulare può bastare; ovviamente una fotocamera (DSLR o mirrorless) può regalare fotografie eccellenti dai punti di vista che visiteremo; focali consigliate: dai 14mm in su, fino ad arrivare ai super tele (300mm e superiori) per realizzare scatti agli infiniti dettagli di rocce, ghiacciai, creste, crepacci, ecc. Consigliato un treppiede leggero con testa stabile per effettuare le fotografie più tecniche (ad esempio le panoramiche) e uno zaino fotografico per chi ha con sé l’attrezzatura. È importante avere almeno due batterie caricate al massimo. Durante il briefing serale del venerdì verranno spiegate anche tutte le accortezze per scattare in alta quota e come gestire la fotocamera

Modalità

  • workshop fotografico: dal 30 giugno al 2 luglio 2024  (3 giorni/2 notti)

  • docenti: Duilio Fiorille e Antonio Crisà

  • Costo: 630 euro -  Modalità di pagamento: 30% di acconto e saldo 20 giorni prima della partenza  

  • Location: Monte Bianco  -  Courmayeur

  • Massimo 10 partecipanti

1 incontro in aula la sera al rientro per visionare, commentare i lavori svolti 

Immagini realizzate dal docente Duilio Fiorille

Programma del viaggio

1° GIORNO – domenica 30 giugno

  • Appuntamento collettivo alle ore 17:00 presso l'Hotel Aigle, completamente ristrutturato, che offre bellissime e confortevoli camere con vista mozzafiato direttamente sul Monte Bianco.

  • Cena in albergo con cucina tipica del luogo; i pasti sono tutti freschi e preparati il giorno stesso dal cuoco residente

  • Briefing serale in albergo nella zona relax sulle attività che si andranno a svolgere, comprensivo già di una sessione teorica di tecnica fotografica

2° GIORNO - lunedì 1° luglio

  • Sveglia all'alba e colazione in albergo (particolarmente sostanziosa e variegata)

  • Prima sessione fotografica all'alba con spiegazioni di tecnica fotografica (l'albergo gode di vista magnifica sull'intero massiccio, le foto si possono fare già da qui)

  • Spostamento a piedi dall'albergo Aigle alla avveniristica stazione Skyway "The Valley" (distanza 9 min a piedi - 750 metri) per salire con la prima corsa delle 08:30. Passeremo all’interno della borgata di Entreves dove è possibile ammirare le splendide abitazioni in stile, finemente ristrutturate, con attorno la cornice del massiccio e dei suoi 4000

  • Una volta partiti, utilizzando le fantastiche cabine rotanti e panoramiche della funivia, che permettono una visione senza eguali dall’alto di tutto il comprensorio, si arriverà alla stazione intermedia "Pavillon"; da qui si prosegue diretti per la seconda fermata a "Punta Helbronner", ad oltre 3600 metri di altezza. In questo punto, il più alto in Italia, si faranno fotografie dalla terrazza panoramica a 360° sull'intero massiccio, sempre con spiegazioni dettagliate sulle tecniche fotografiche da mettere in pratica. Sarà possibile anche la presenza di una guida specializzata dello SkyWay che ci svelerà tutti i segreti di questa stazione di alta quota, definita l’Ottava meraviglia del mondo. Dopo pranzo si può ancora stare a fare foto dai punti panoramici. Visionabile anche una mostra permanente di incredibili cristalli (tra cui cristalli ialini, fumé, di rocca, quarzi morion), tutti raccolti localmente sul massiccio

  • Pranzo al sacco o presso strutture locali

  • Discesa alla stazione intermedia "The Pavillon", sosta per visionare la struttura e gli ambienti (Hangar 2173, Vineria Cave Mont Blanc e la nuovissima stanza multisensoriale Infinity Room) e sessione fotografica da questo punto di osservazione. Imperdibile il Giardino botanico con le sue 900 specie provenienti da tutto il mondo. È possibile acquistare souvenir presso la boutique oppure acquistare libri presso la libreria Feltrinelli presente. Si arriverà fino all'ora di pranzo, dove si potrà pranzare al Ristorante Alpino.

  • Ritorno a valle per le 15:30 e presso l'albergo per pausa

  • A seconda delle condizioni meteo e della disponibilità dei partecipanti nelle ore successive è possibile effettuare brevi escursioni nei dintorni per effettuare altre sessioni fotografiche

  • Ritorno in albergo per la cena

  • Sessione fotografica notturna in esterno oppure sessione teorica di postproduzione fotografica qualora le condizioni meteo non fossero favorevoli

 

3° GIORNO - martedì 2 luglio

  • Sveglia all'alba e colazione

  • Sessione fotografica in esterni lungo la Val Ferret per tutta la mattinata

  • Pranzo al sacco o presso strutture locali

  • Dopo pranzo rientro in albergo, saluti e chiusura del corso con ritorno a casa dei partecipanti

Informazioni

Siamo a vostra disposizione. Per qualsiasi informazione contattateci telefonicamente o via e-mail. Saremo lieti di incontrarvi di persona in Accademia.

Iscrizioni e pagamento

Galleria

bottom of page