PROGETTI-AMO

Storia di uno “storytelling”

  • data inizio: martedì 15 dicembre 2020
  • docente: Enzo Pertusio
  • 4 lezioni (14 ore):  3 martedì dalle 20.00 alle 22,30 e 1 sabato dalle 10,00 alle 17,00
  • Costo: 320 euro
  • Aula limitata a soli 8 allievi!

 

Gli spazi della nuova sede di Accademia, sita in Via G. Poggio 27, (500mq su 2 piani) ci permettono di lavorare insieme rispettando tutte le norme di sicurezza.

 Iscrizioni aperte: Prenota il tuo posto!


 

““Storytelling (story-telling), s. m. inv. – Affabulazione, arte di scrivere o raccontare storie catturando l’attenzione e l’interesse del pubblico.” – Treccani

 

Hai una storia da raccontare, ma non sei sicuro di come raccontarla?

PROGETTI-AMO è il percorso che fa per te.

Storytelling, così come recita Treccani, è una parola e un concetto che è sempre più presente nella nostra quotidianità, a volte fin troppo abusato, venduto, mistificato.

Si parla di storytelling aziendale, strategia di comunicazione, di comunicazione persuasiva, di visual storytelling… se vogliamo tradurlo letteralmente lo storytelling è il raccontare una storia: raccontare una storia per raccontare un prodotto, per spiegare una realtà, per convincere di un’idea.

Perché sono le storie che ci toccano, ci coinvolgono a livello emozionale, e, quindi, ci influenzano e ci convincono.
Forse ancor di più se proposte attraverso le immagini.

La fotografia è il linguaggio contemporaneo più affascinante, diretto, rapido e ricco di emozioni. È comprensibile da tutti e supera le barriere linguistiche.

PROGETTI-AMO è il corso, novità di Accademia, che si propone proprio di insegnare a raccontare storie attraverso il mezzo fotografico. Quali storie? Le vostre.

Ogni partecipante penserà a un’idea a partire dalle proprie esperienze personali e verrà quindi accompagnato in un percorso che lo aiuterà a dare forma al racconto e a definire il proprio linguaggio personale.

Il corso si rivolge pertanto a chi, già dotato di conoscenze tecniche e teoriche di base, desidera avvicinarsi ad un panorama fotografico in continua evoluzione.

In 4 incontri lavoreremo ai vostri progetti e alle vostre storie, migliorando la resa delle fotografie come immagini singole, poi come sequenze narrative.

Svilupperemo la vostra identità visuale e le specifiche abilità negli ambiti di:

  • pre-produzione e progettazione
  • editing e confezionamento del racconto
  • comunicazione / divulgazione in relazione alla destinazione finale

Programma completo

Primo incontro (martedì 15 dicembre dalle 20:00 alle 22:30) – Ti racconto una storia
Questo incontro servirà per rompere il ghiaccio, conoscersi e parlare di noi e delle nostre esperienze.
Introdurremo l’idea di storytelling attraverso la costruzione del rapporto tra immagini e parole.
Affronteremo il tema del portfolio fotografico. Insieme faremo un’analisi di una serie di progetti fotografici.
Cercheremo di sviscerare un’idea per raccontare attraverso la fotografia e costruire una storia personale.
Vi daremo dei semplici esercizi da fare a casa, in tranquillità, che valuteremo poi insieme.

Secondo incontro (martedì 22 dicembre dalle 20:00 alle 22:30) – Sviluppo delle idee
Ci confronteremo sugli esercizi assegnati nel primo incontro.
Sarà il momento di presentare le prime idee e valutarne la fattibilità e il senso, da sviluppare poi in autonomia.

Terzo incontro  (sabato 16 gennaio dalle 10:00 alle 17:00) – Conclusione delle storie
Visioneremo e valuteremo le bozze dei progetti, discutendone insieme. Valuteremo cosa possiamo migliorare o cambiare per arrivare al risultato finale.

Quarto incontro (martedì 26 gennaio dalle 20:00 alle 22:30) – Editing e conclusione dei progetti.
Consegna, visione e valutazione finale dei progetti completi e definitivi da parte del docente.

Chi è Enzo Pertusio (IG @enzopertusio @jello_interior @guendaline_bratislavijas)

Fotografo, Presidente e Docente della Società Fotografica Subalpina.
Rappresentato da Galleria Roccavintage, via della Rocca 20 – Torino, Enzo Pertusio si occupa di fotografia da trent’anni.
Espone in mostre personali e collettive.
Ha partecipato a Paratissima 2019 e 2020
Ha esposto al Salon des Indépendants al Grand Palais-Paris nel 2018.

Lì fuori in nessun posto.
E’ un’indagine territoriale sulla trasformazione dei luoghi urbani, suburbani ed extra urbani e la loro perdita d’identità.
“In un paesaggio che non si distingue più, un luogo vale l’altro e tutto finisce per somigliarsi.” – Enzo Pertusio

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

progettiamo

Foto di Enzo Pertusio dal progetto “Lì fuori in nessun posto.”

 


Modalità di iscrizione e pagamento

  • Passa da noi, su appuntamento, ti faremo compilare un modulo di iscrizione e potrai pagare in contanti o assegno
  • On-line tramite bonifico bancario: ti invieremo un modulo da compilare e riconsegnarci via e-mail
  • Conto PayPal o carta di credito (devi prima accettare le condizioni di iscrizione: ti invieremo in seguito il modulo completo da compilare)

La tua iscrizione al corso sarà considerata valida solo quando avrai versato la quota

_______________________________________________________________________

Per informazioni e iscrizioni: nadia@accademiatf.eu oppure contattaci telefonicamente

2020-10-25T11:28:24+00:00

Leave A Comment