Daylight Glamour

Il fascino e la seduzione discreta in fotografia

Glamour: the attractive or exciting quality that makes certain people or things seem appealing or special

  • coming soon

  • Costo: 160 euro

  • Aula limitata a soli 6 allievi!

Gli spazi di Accademia (500mq su 2 piani) ci permettono di lavorare insieme rispettando tutte le norme di sicurezza.

Pre-iscrizioni aperte: 

daylight_glamour.jpg

Il workshop

l glamour è fascino, è seduzione, è grazia, eleganza, mistero e trascendenza. Il glamour è quell’insieme di caratteristiche fisiche e di personalità che rende irresistibilmente attraente una persona.

 

Pensiamo un attimo a queste definizioni e applichiamole a quella che oggi viene comunemente intesa come fotografia glamour. Notate la perdita di significato?

Rappresentare il fascino e la seduzione non sia sufficiente fotografare una modella più o meno svestita. Occorre dare a questo tipo di fotografia l’essenza, il mistero: uno sguardo, un accenno di sorriso che, insieme alla bellezza del corpo, coinvolgano totalmente chi guarda la fotografia.

 

E la luce? Non possiamo lasciarla in secondo piano. La luce è uno degli elementi fondamentali per la realizzazione di una bella fotografia. E’ uno degli elementi che concorre, insieme a tutti gli altri, alla reificazione della nostra idea.

 

Quindi iniziamo: cerchiamo la luce, il fascino, la seduzione, l’eleganza, il mistero, il sottile erotismo e realizziamo fotografie che davvero si possano definire Glamour.

 

Quando si parla di lavoro in uno studio fotografico, la prima cosa che passa per la mente è l’utilizzo delle complesse attrezzature di illuminaizone: flash, bank, beauty-dish, ombrelli, esposimetri, trigger…

Ma agli esordi della fotografia, gli studi erano organizzati in modo da sfruttare al meglio la luce naturale, attraverso grandi finestre e lucernari opportunamente attrezzati con tendoni oscuranti e teli per la diffusione della luce.

 

L’illuminazione realizzata con la sola luce naturale ha un fascino, direi, senza tempo. Le difficoltà che si devono affrontare in questo tipo di lavoro derivano innanzitutto dalla impossibilità di prevedere la luce che ci sarà in un determinato giorno. Infatti è completamente diverso un lavoro fatto in una giornata di sole pieno rispetto a un cielo velato, oppure carico di pioggia. E non si tratta solo di quantità di luce disponibile, ma di qualità, di pregi e difetti dell’una o dell’altra situazione.

 

In questo incontro lavoreremo in studio… in senso lato: sfruttando tutti gli spazi della sede di Accademia, andando alla ricerca della luce migliore. Il soggetto sarà la fotografia glamour: il fascino e la seduzione discreta di uno sguardo o di una curva del corpo della nostra modella, messi in risalto dalla morbidezza della luce di una finestra o dalla lama tagliente di un raggio diretto di sole.

Obiettivi e requisiti

Come nella tradizione di Accademia, questo incontro ha una un’importantissima valenza didattica anche se non di mentichiamo la parte ludica di puro divertimento fotografico.

 

Impareremo infatti come valorizzare al meglio la modella che poserà per noi, avvolgendola con le luci e le ombre che la natura ci offrirà.

Questo incontro è aperto a tutti coloro che hanno una conoscenza base dell’utilizzo della macchina fotografica: tempi, diaframmi, iso, ottiche.

Attrezzatura da portare:

La macchina fotografica e come obiettivi va bene uno zoom standard (il classico 18-55 per il formato DX); ovviamente il meglio lo si ottiene con ottiche di qualità, come un 50mm o un 85mm, con i quali è possibile lavorare con diaframmi molto aperti sfruttando quindi ridotte profondità di campo.

Modalità

  • coming soon

  • docente: Antonio Crisà

  • costo: 160 euro

  • max 6 partecipanti

Informazioni

Siamo a vostra disposizione: per qualsiasi informazione:contattateci telefonicamente o via e-mail. Se lo desiderate saremo lieti di incontrarvi di persona in Accademia.

Iscrizioni e pagamento

  • Passa da noi, su appuntamento, ti faremo compilare un modulo di iscrizione e potrai pagare in contanti, assegno, bancomat o Satispay

  • On-line tramite Bonifico Bancario: trovi il modulo da compilare e le istruzioni cliccando su "Iscriviti"

  • PayPal (devi prima accettare le condizioni di iscrizione e compilare il modulo)

Galleria degli allievi:

cosa avete realizzato durante il workshop...